Google Voice G Suite

Nonostante non sia mai arrivato qui da noi in Italia, il servizio Google Voice sta conquistando sempre di più gli stati uniti mettendo a disposizione chiamate gratuite VoIP legate al proprio numero di cellulare. Lo corso luglio Google Voice è arrivato anche per gli utenti G Suite e, in questi giorni, Google ha anche certificato il primo “telefono fisso” professionale per accedere al servizio.

Poly – precedentemente noto come Plantronics – ha annunciato ieri che la serie VVX x50 di telefoni IP è ora certificata per Google Voice. I telefoni desktop sono ancora ampiamente utilizzati negli ambienti aziendali, con Google che si rivolge specificamente a Voice for G Suite su Cloud Telephony.

Questa versione aziendale offre una migliore gestione degli utenti, report dettagliati e funzionalità di instradamento delle chiamate. Durante il setup iniziale, gli amministratori possono anche assegnare numeri di telefono a singoli o interi reparti. Quest’ultimo caso è ideale per i grandi magazzini dove i telefoni fissi sono preferibili a quelli mobili.

Poly e Google Cloud hanno stretto un’alleanza strategica per “creare soluzioni integrate per le aziende che fanno affidamento su G Suite di Google Cloud e usano Google Voice“. Per le aziende, i dispositivi possono essere personalizzati per soddisfare specifiche esigenze aziendali durante l’ordine.