Fastweb

Attraverso una comunicazione inviata ai clienti interessati, Fastweb ha dato il via a un programma di rimodulazione del prezzo di alcune offerte di rete fissa (sia ADSL che fibra) che sarà effettivo a partire dal 1° Agosto 2018.

Ci risiamo! In seguito ad offerte troppo belle per essere vere, soprattutto rispetto a quelle proposte dalla concorrenza, i clienti che hanno sottoscritto un abbonamento si ritrovano con delle rimodulazioni al rialzo sul prezzo del canone mensile. Questa volta è il caso di Fastweb che, a dispetto dello slogan “quello che vedi = quello che paghi“, ha deciso di rialzare il costo dell’abbonamento.

Fastweb, rimodulazioni di 4 euro dal 1° Agosto 2018 per i clienti ADSL e Fibra 1

Nella nota inviata a coloro che sono interessati (non abbiamo ancora la certezza di quale offerte stanno venendo rimodulate ma probabilmente una di queste è Joy), apprendiamo che la giustificazione per il rialzo del prezzo dell’abbonamento è dovuto al tentativo di “accelerare il costante miglioramento dei nostri servizi, l’innovazione e l’arricchimento dell’offerta“. Il rialzo sarà di 4 euro IVA inclusa su base mensile.

Fastweb, rimodulazioni di 4 euro dal 1° Agosto 2018 per i clienti ADSL e Fibra 2

Vista la mancanza di informazioni generali rilasciate agli organi di stampa da parte di Fastweb, vi consigliamo di recarvi presso uno dei negozi Flagship Fastweb o di contattare il Servizio Clienti dell’operatore.

Come recedere senza costi o penali

Come capita per ogni rimodulazione o per ogni variazione contrattuale da parte degli operatori, per coloro che sono interessati sarà possibile recedere senza costi o penali richiedendo la cessazione della linea o il passaggio ad altro operatore entro il 20 Agosto 2018, comunicando la propria volontà tramite l’invio di una raccomandata A/R all’indirizzo Fastweb S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI), o tramite PEC all’indirizzo fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it.