Cultura Tech

Con le videochat del futuro si potranno anche condividere gli odori oltre alle immagini e i suoni

Con il continuo progredire della tecnologia, oltre a nuovi dispositivi sempre più potenti e avanzati anche una semplice videochat potrebbe diventare un’esperienza unica grazie all’introduzione della “condivisione degli odori”. Il progetto ha preso piede in Malesia dove si stanno svolgendo diversi test su 31 persone (volontari) alle quali vengono inseriti dei particolari elettrodi all’interno dei loro nasi.

Nello specifico, questi elettrodi trasmettono dei deboli impulsi di correnti elettriche che vanno a colpire i recettori che si trovano all’interno delle narici, successivamente questi inviano degli impulsi al cervello, che li trasforma da semplici “scariche” a sensazioni olfattive. Grazie a tutto ciò i ricercatori sono stati in grado di far percepire dieci odori (ricreati virtualmente) tra cui frutta, legno e menta.

Da una dichiarazione rilasciata dagli sviluppatori, si può apprendere come questa nuova tecnologia potrebbe rivoluzionare non solo il mondo delle videochat ma, in un futuro anche quello della realtà virtuale, introducendo odori che possano dare il senso di una totale immersività dell’esperienza vissuta dal soggetto.

Infine non è escluso che prima o poi (magari con tecnologie ancora più innovative), un ulteriore team di scenziati e programmatori possa cimentarsi nella creazione di un’applicazione che possa inviare gli odori tramite lo smartphone, ma per ora rimane solamente una ipotesi futuristica.

Fonte: Phonearena

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top