BepiColombo

L’agenzia ESA è ormai pronta per il lancio della sonda spaziale BepiColombo verso Mercurio. Il lancio, che verrà trasmesso in diretta sul sito dell’agenzia, è previsto per sabato 20 marzo alle 03:45.

Il lancio avverrà dallo spazioporto europeo a Kourou nella Guyana francese a bordo di un razzo Arianne 5. É stata scelta questa configurazione per via della grande affidabilità mostrata dal booster nel corso dei molti lanci fatti da diversi anni a questa parte.

Come seguire il lancio della sonda BepiColombo verso Mercurio 1

Una volta lanciato, occorreranno circa 26 minuti per arrivare ad un’altitudine tale da poter separare la sonda vera e propria dall’ultimo stadio del booster.

A differenza di quanto si possa pensare, la sonda BepiColombo si dirigerà direttamente verso Venere senza passare del tempo in orbita intorno alla Terra per gli ultimi controlli. Una volta “scappata” dall’orbita terrestre, verranno aperti i pannelli solari e verrà impostata un rotta transorbitale che la porterà nei pressi di Venere e, successivamente, verso Mercurio. Nelle prime fasi vi sarà un feed video in diretta trasmesso da tre fotocamere a bassa risoluzione.

Pur essendo un progetto europeo, l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha avuto un ruolo fondamentale nella progettazione e realizzazione degli strumenti di bordo, un vanto non da poco per noi.

Paolo Ferri, responsabile delle operazioni di missione presso l’ESOC, ricorda che “Mercurio è un pianeta di estremi, e per raggiungerlo ci vogliono tecniche altrettanto estreme, soluzioni di navigazione avanzate e molta competenza operativa. Dopo il decollo il veicolo spaziale percorrerà nove miliardi di chilometri in sette anni, completando nove voli planetari a una velocità massima di 60 chilometri al secondo, per raggiungere il pianeta meno esplorato del Sistema Solare interno“.

La diretta video del lancio la potete seguire dal player qui in basso.