Google Stadia, arrivano 3 nuovi giochi e Stream Connect

Il servizio di cloud gaming Google Stadia si arricchirà di due nuovi titoli a partire da Gennaio: stiamo parlando di Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration e Thumper.

Stadia Pro è il servizio in abbonamento del gigante delle ricerche online che consente, a fronte di un pagamento di 9,99 euro al mese, di poter giocare a titoli con risoluzione 4K 60FPS e audio Dolby Surround 5.1 in streaming, in qualunque momento: basta disporre di un browser Chrome o di uno degli smartphone compatibili, al momento solo la linea di smartphone Pixel di Google.

Come va stadia con una connessione lenta?

L’acquisto del pacchetto Stadia Pro, per ora incluso con la Premiere Edition e non disponibile come abbonamento a sé, include anche uno speciale controller che permette di giocare sul TV di casa utilizzando la Chromecast Ultra abbinata al pacchetto.

Si è parlato di titoli gratuiti disponibili per gli abbonati a Google Stadia, e quando il servizio è stato lanciato a metà Novembre, i giochi disponibili nella versione Pro erano solo due: Destiny 2 – The Collection, comprensiva di tutti i DLC, e Samurai Showdown.

A partire dal 1° Gennaio 2020, Google Stadia Pro aggiunge due nuovi titoli a quelli giocabili gratuitamente, ovvero Rise of the Tomb Raider e Thumper. Il primo non ha forse bisogno di spiegazioni, con protagonista l’eroina dei videogame più conosciuta e longeva nella storia dei videogame. Thumper invece è un frenetico ed adrenalinico gioco che mixa sapientemente azione e musica: comandate il vostro maggiolino spaziale aggirando o distruggendo gli ostacoli che si presenteranno sul vostro percorso.

I due titoli si aggiungono agli altri quattro giochi attualmente disponibili per Stadia Pro:

  • Destiny 2: The Collection
  • Farming Simulatore 19 Platinum Edition
  • Samurai Shodown
  • Tomb Raider Definitive Edition

Non sappiamo cosa ci riserverà in futuro Stadia Pro, ma sappiamo che Google ha intenzione di affiancare alla versione Pro di Stadia una del tutto gratuita, che consentirà però di giocare ai titoli solo alla risoluzione massima di 1080P 60FPS, e con audio stereo invece che Dolby Surround. Bisognerà acquistare ogni singolo gioco che si desidera giocare, e non saranno inclusi giochi disponibili gratuitamente come quelli che saranno aggiungi a partire dal 1° Gennaio su Stadia Pro.