Il controller wireless di Google Stadia non sarà del tutto wireless al lancio

Il controller wireless di Google Stadia non sarà del tutto wireless al lancio: un nuovo video esplicativo pubblicato dall’azienda indica chiaramente che il passaggio “seamless“, ovvero continuo, da un dispositivo all’altro non sarà disponibile al lancio.

A quanto pare, servirà una Chromecast Ultra per giocare in modalità wireless utilizzando lo speciale controller realizzato appositamente per giocare a Google Stadia. Il setup iniziale prevede l’utilizzo di uno smartphone con a bordo l’app di Stadia per configurare il controller. Una volta effettuata la configurazione, potremo giocare ai giochi in modalità wireless sulla nostra TV utilizzando una Chromecast Ultra.

Anche un manager Google ha confermato su Reddit che il controller wireless di Google Stadia non sarà del tutto wireless al lancio. Per smartphone, tablet, PC e laptop sarà necessario collegare il controller al dispositivo attraverso un cavo USB Type-C.

A quanto pare l’attenzione di Google sembra essere focalizzata sul gaming con una TV. Normalmente console come Xbox One e PlayStation 4 sono collegate a display di grandi dimensioni, e Google Stadia non vuole essere da meno. L’attenzione si focalizza su grandi schermi congiuntamente all’utilizzo di una Chromecast Ultra, un dispositivo capace di supportare lo streaming video 4K 60FPS con HDR necessario per giocare ai titoli su Google Stadia alla massima risoluzione.

Anche se al lancio il controller wireless di Google Stadia non sarà del tutto wireless non tutto è perduto. La possibilità di poter passare in modo continuo dalla TV al computer o smartphone/tablet potrebbe arrivare in futuro. Almeno al lancio però, dovremo accontentarci e collegare il controller via cavo USB Type-C a computer, laptop, smartphone e tablet per giocare ai nostri giochi preferiti.

Google Stadia: disponibilità

Google Stadia sarà disponibile ufficialmente in Italia il 19 Novembre per tutti coloro che ordineranno la Founder’s Edition, che comprende 3 mesi di abbonamento premium, una Chromecast Ultra ed il controller Google Stadia. Il piano di gioco gratuito arriverà invece nel 2020.