Auto

La classifica delle auto più difettose e i danni più frequenti

La classifica delle auto più difettose e i danni più frequenti

Uno dei vantaggi delle auto elettriche rispetto alle controparti a benzina o diesel è la necessità di una manutenzione molto più blanda per quanto riguarda il motore. Tuttavia, stando a una nuova classifica stilata da ECU Testing, i problemi al motore sono l’ultimo delle preoccupazioni.

Dalla classifica prodotta da ECU Testing che mostra le auto più difettose e i danni più frequenti, troviamo che ai primi posti per danni riscontrati dagli automobilisti ci sono Sistema ABS, Quadro Strumenti e Servosterzo Elettrico, Controllo Motore e Trasmissione.

Nello specifico, le auto più difettose tendono a soffrire maggiormente di problemi legati a:

  • Sistema ABS: il danneggiamento di questo sistema porta ad una frenata poco efficacie. Il prezzo si aggira attorno ai 1300 euro;
  • Quadro Strumenti e Servosterzo Elettrico: migliore dell’idraulico, il servosterzo elettrico si danneggia comunque, e costa circa 1500 euro ripararlo;
  • Controllo Motore: l’unità di controllo motore è vitale per avere un’auto funzionante. Ripararla costa circa 1700 euro;
  • Trasmissione: tra i danni più costosi ci si mette proprio il cambio, andando a togliere alle tasche dei possessori di auto danneggiate circa 1800 euro.

Se questi sono i problemi più frequenti in cui gli automobilisti incappano durante la vita delle loro auto, qui di seguito vi riportiamo la classifica dei brand che più soffrono dei suddetti problemi:

  • ABS: BMW, Ford, Opel e Volkswagen – Si va da freni rotti a spie accese da sistemare;
  • Trasmissione: Audi, Mercedes, Opel, Volkswagen – Difficoltà a cambiare marce o veri e propri cambi bloccati;
  • Servosterzo: Fiat, Peugeot – Danno che rende molto difficile guidare, specialmente in curva;
  • Centralina: Land Rover, Citroen, Opel – Prezzo molto variabile, cambia a seconda del brand.

Insomma, una manutenzione lunga e duratura dell’auto è spesso costosa quasi quanto il costo iniziale dell’auto stessa.

Fonte: Tomshw

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top