L’IFA 2019 non è stata ancora aperta al pubblico ma le aziende stanno già incominciando a fare i primi annunci. Fra le prime ad annunciare le proprie novità ad IFA 2019 è stata TP-Link, storica azienda del networking che adesso sta sfruttando tutta la sua esperienza per abbracciare anche il crescente mercato dell’IoT (Internet of things).

Per meglio analizzare tutte le novità che il colosso sta portando alla fiera berlinese, illustreremo dapprima le novità legate alla Smart Home e al mondo dell’IoT, per poi passare alle novità legate al networking.

La Smart Home di TP-Link ad IFA 2019

TP-Link Smart Home IFA 2019

Le novità legate all’IoT e alla domotica si legano tutte con il nuovo ecosistema Kasa annunciato nelle settimane scorse (qui il nostro approfondimento).

I primi due prodotti vengono identificati come TP-Link KL50 e KL60. Si tratta di lampadine smart dotate di connessione WiFi che possono essere gestite attraverso un’app o tramite gli assistenti digitali Alexa e Google Assistant. Su questa linea trova spazio anche TP-Link KL430, striscia LED che può contare sulle stesse opzioni di connessione.

A seguire troviamo TP-Link KC115, una videocamera IP da interno dotata di un sensore fotografico in grado di registrare video Full HD. Anche in questo caso, il collegamento avviene attraverso il Wi-Fi e l’applicazione Kasa. Al momento non ne siamo certi ma non dovrebbe esserci alcuna integrazione con gli smart display di Amazon e Google.

Ad IFA 2019 ci sarà infine il lancio del nuovo brand “TAPO” pensato per la fascia bassa del mercato e l’annuncio dei primi tre prodotti che ne arricchiscono il catalogo: le videocamere IP C100 e C200 e la presa smart P100.

Le novità TP-Link in ambito networking

Quest’anno alla fiera berlinese dell’IFA l’azienda sta puntando forte sul nuovo standard Wi-Fi 6, mostrando in anteprima i sistemi Wi-Fi Mesh Deco X60 e Deco X20, il router Archer AX50, il ripetitore wireless RE505X e la scheda di rete TX3000E.

Deco X60 è il router mesh top di gamma che unisce le potenzialità del Wi-Fi 6 con la flessibilità offerta dalla rete mesh. Deco X20 è una versione più compatta e con alcune limitazioni hardware ma sempre compatibile con le reti mesh e con il Wi-Fi 6.

Rimanendo in ambito mesh ma scendendo nella fascia bassa, troviamo il nuovo Deco E3, bundle composto da un router principale e da un ripetitore. A tutti questi prodotti può essere abbinato Deco P9, una powerline con supporto al Wi-Fi 6.

Tornando su prodotti un po’ più tradizionali, il router Archer AX50 mette a disposizione le tecnologie OFDMA e 2×2 MU-MIMO insieme al supporto alla banda 2.4GHz con velocità fino a 574Mbps e alla banda 5GHz con velocità fino a 2402Mbps.

Successivamente troviamo il range extender RE505X che permette di espandere la rete WiFi di casa (o dell’ufficio) supportando la doppia banda di frequenza con velocità fino a 1500 Mbps.

A chiudere il tutto ci pensa la scheda di rete wireless TX3000E, prodotto di fascia alta pensata per i professionisti che vogliono avere il massimo dalla propria rete Wi-Fi (permette avere fino a 3 Gbbps di trasferimenti dati).