lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Tags Google Pixel Buds 3

Google Pixel Buds 3: prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

Google Pixel Buds 3

Le Google Pixel Buds 3 sono delle cuffie true wireless che la casa di Mountain View ha in cantiere. Ad oggi sono infatti ancora avvolte nel mistero, nonostante alcune indiscrezioni ce ne abbiano già iniziato a parlare da un po’ svelando vari dettagli e un design abbastanza insolito e particolarmente minimale. Ma lasciamo la parola ai paragrafi qui sotto, dove ci soffermiamo sulle caratteristiche tecniche, sul design, sul software, sulle immagini, sul prezzo e sull’uscita delle Google Pixel Buds 3.

Caratteristiche tecniche di Google Pixel Buds 3

La seconda generazione di cuffie true wireless di Google, perché il primo modello di Google Pixel Buds dispongono del classico archetto, si cominciano a delineare già nei primi mesi del 2020, con alcune indiscrezioni che ce ne parlano e ci mostrano alcuni brevetti su cui basarci.

Le Google Pixel Buds 3 si presentano così con ingombri decisamente ridotti sia rispetto al modello che le ha precedute, sia alla media delle sue simili presenti sul mercato. Secondo quanto emerso non si tratta di classiche in-ear ma sono dotate di un corpo creato appositamente per non isolare troppo dai rumori esterni.

Mancano al momento le indiscrezioni relative alla dotazione tecnica delle Google Pixel Buds 3, ma ci aspettiamo la presenza della connettività Bluetooth 5.0 a lungo raggio, di almeno due microfoni per ogni auricolare, di un pannello sensibile al tocco per i comandi manuali, di una custodia di ricarica wireless e di una batteria che assicura un’autonomia quantomeno pari alle Google Pixel Buds 2, cioè di circa 5 ore di ascolto continuativo, nonostante le dimensioni.

Design di Google Pixel Buds 3

Come anticipato, le Google Pixel Buds 3 scartano parecchio dal solito design delle cuffie true wireless. Le bozze trapelate (che potete vedere nei render in galleria), ce le mostrano con un corpo minuto senza l’archetto stabilizzatore ma suddiviso solo in due parti: l’auricolare vero e proprio che va a posizionarsi nell’orecchio, di forma ovale, e la “coda”, minuta e con la superficie esterna piatta con la quale gestirne i controlli touch. Dunque un design ideale per chi è alla ricerca di ingombri ridotti e sporgenze laterali pressoché nulle, a differenza delle altre soluzioni simili.

Software e funzioni di Google Pixel Buds 3

Mancano al momento le informazioni relative alle funzioni software delle Google Pixel Buds 3, ma è pressoché certo possano contare sul supporto di Google Assistant e sui controlli touch per gestire la riproduzione multimediale, le chiamate, o per invocare l’assistente vocale.

Sulla base del modello che le ha precedute, è lecito immaginare la presenza di alcune funzioni speciali come l’accelerometro vocale per rilevare le vibrazioni per una resa migliore del parlato nelle telefonate, o il suono adattivo grazie al quale poter ascoltare musica e parlato a volume adattato automaticamente in base al rumore esterno.

Immagini di Google Pixel Buds 3

Prezzo e uscita di Google Pixel Buds 3

Google Pixel Buds 3 dovrebbero arrivare a un prezzo di listino di 179 dollari, ma al momento mancano le informazioni relative all’effettiva disponibilità italiana, probabilmente nella seconda metà del 2020 se non più avanti, informazioni che aggiungeremo a questa pagina a tempo debito.

15,605FansMi piace
1,925FollowerSegui
803FollowerSegui
25,700IscrittiIscriviti