Instagram

I social media si sono velocemente trasformati da piattaforme di condivisione e di conoscenze nuove a piattaforme di odio, fake news e cyberbullismo. A tal proposito, Instagram ha annunciato che testerà a breve una “funzione di difesa” per tutti coloro sono vittime di cyberbullismo.

Il team di sviluppo lancerà presto un test che darà agli utenti il potere di “bannare” un utente dal proprio account senza che quest’ultimo lo sappia, il che significa che il titolare dell’account può “limitare” un altro utente e rendere i suoi commenti invisibili a essi. Lo “shadow ban” come è stato denominato in inglese sarà attivo su Instagram anche quando viene inviato o ricevuto un messaggio diretto.

Instagram testerà una funzione estremamente utile per difendersi dal cyberbullismo 1

La società ha anche annunciato separatamente che ha lanciato una nuova funzionalità che sfrutta l’intelligenza artificiale per contrassegnare i commenti potenzialmente offensivi, chiedendo all’autore se vuole davvero eseguire la pubblicazione. Questi ultimi hanno la possibilità di annullare o modificare il loro commento.

Instagram testerà una funzione estremamente utile per difendersi dal cyberbullismo 2

Instagram dice che durante i test, questa funzione ha incoraggiato “alcune” persone a riflettere e annullare ciò che avevano scritto. Chiaramente, con “alcune” non si ha un dato concreto e, presumibilmente, le persone che pubblicano contenuti offensivi sanno che lo stanno facendo, ma forse ci metteranno un secondo a riconsiderare quello che stanno dicendo.

Ad ogni modo, tornando alla funzione dello “scado ban”, al momento non sappiamo quando esattamente Instagram avvierà i test e quali utenti saranno selezionati.