Web&Social

Mettere automaticamente in pausa YouTube quando non guardate? Facile, con FacePause

Sapevate che è possibile, grazie a una estensione per Google Chrome, mettere in pausa YouTube quando non state guardando? Vi spieghiamo come farlo in pochi semplici passaggi.

Immaginate di essere intenti a guardare un nuovo video su YouTube, magari la recensione di OnePlus 6 del nostro Matteo, e di essere distratti da una telefonata o da un familiare che irrompe nella vostra stanza. Se non siete svelti a mettere in pausa il video perderete qualche passaggio importante e dovrete tornare indietro.

Eppure è possibile, grazie a una estensione di Google Chrome, risolvere il problema, mettendo in pausa la riproduzione quando non state guardando il monitor. Come fare? Ovviamente servono una videocamera e FacePause, un’estensione gratuita che può essere installata sul vostro browser Chrome.

Il cuore della soluzione è l’API FaceDetector di Chrome, che utilizza una webcam, alla quale dovrete concedere manualmente i permessi, per capire se state guardando lo schermo o se siete rivolti in un’altra direzione. Al momento il sistema rileva solamente il volto, per cui dovrete voltare decisamente la testa per provocare l’arresto della riproduzione.

Probabilmente la soluzione migliore sarebbe quella di tracciare il movimento degli occhi, una soluzione vista da parecchio tempo sugli smartphone, e non è escluso che lo sviluppatore non possa mettere a punto questo importante miglioramento. La procedura di installazione e configurazione di FacePause è decisamente semplice e alla portata anche degli utenti meno smaliziati.

Il primo passo è ovviamente rappresentato dall’installazione dell’estensione, che potete trovare a questo indirizzo. Al termine dell’installazione vedrete una faccina sorridente vicino alle altre estensioni installate, nell’angolo in alto a destra del browser. Ora dovrete abilitare il flag che attiva le funzioni di questa estensione e per farlo vi basterà copiare questo indirizzo nella barra di Google Chromechrome://flags/#enable-experimental-web-platform-features.

Sarà sufficiente cliccare sulla tendina e selezionare la voce “Abilitata”, riavviando il browser con l’apposito pulsante per rendere effettive le modifiche. Una volta riavviato il browser non vi resta che avviare un video su YouTube Nella parte bassa dello schermo vedrete un piccolo riquadro con uno switch da attivare per lanciare la funzione FacePause.

Chrome vi chiederà il permesso di accedere alla webcam per avviare il riconoscimento del vostro volto. Potrete mettere in pausa l’estensione in qualsiasi momento con l’apposito switch, anche se il piccolo box sparirà dopo alcuni secondi. Per mostrarlo nuovamente dovrete premere sull’icona forma di webcam.

Se il sistema riconosce che state guardando lo schermo vedrete un rettangolo verde intorno al volto, altrimenti significa che, secondo il sistema, state guardando da un’altra parte.

Fonte

Comments
To Top