Eccoci tornati con una nuova Top 10 legata al mondo dei film e delle serie TV. Stavolta affronteremo un genere che in passato non è stato ampiamente diffuso fra le persone ma che, col tempo, è fuggito dalla sua nicchia per diventare uno dei più popolari, grazie soprattutto agli zombie. Come avete capito, stiamo parlando delle migliori 10 serie tv horror.

Le migliori serie TV horror: la nostra classifica

10 – Z Nation

La nostra Top 10 delle migliori serie TV horror si apre con una serie che, neanche a dirlo, vede coinvolti degli zombie.

Tre anni dopo lo scoppio di un’apocalisse zombie, un gruppo improvvisato di sopravvissuti, sotto la supervisione da remoto del “Cittadino Z”, dovrà riuscire ad attraversare con mezzi di fortuna gli Stati Uniti per portare sano e salvo in California l’unico uomo che può fermare l’epidemia, ovvero l’unico a cui è stato iniettato un vaccino sperimentale grazie al quale non si è trasformato dopo essere stato morso.

9 – Hill House (Netflix)

La serie racconta la storia di un gruppo di fratelli che, da bambini, sono cresciuti in quella che in seguito sarebbe diventata la casa infestata più famosa del paese. Ora adulti e costretti a stare di nuovo insieme di fronte alla tragedia, la famiglia deve finalmente affrontare i fantasmi del loro passato, alcuni dei quali sono ancora in agguato nelle loro menti, mentre altri potrebbero nascondersi nell’ombra.

8 – Bates Motel (Netflix)

Dopo la morte del marito, Norma Bates compra un motel con casa annessa situato nella cittadina di White Pine Bay, in Oregon, e vi si trasferisce insieme al figlio Norman. La stessa notte in cui i due giungono in città, un uomo si introduce nella loro nuova casa e cerca di stuprare Norma; il figlio arriva in tempo e lo stordisce, mentre la donna, traumatizzata da ciò che stava per accadere, lo accoltella a morte. I due, dopo essersi resi conto di ciò che hanno fatto, gettano il cadavere nel mare, ma ben presto, lo sceriffo e il vice sceriffo della città notano la mancanza dell’uomo ed iniziano ad indagare. Madre e figlio cercano quindi di escogitare piani per sfuggire alle accuse di omicidio ed il loro rapporto personale si scoprirà essere molto particolare, dando inizio ad una serie di vicissitudini; i due sono infatti legati morbosamente l’uno all’altra, e Norman inizierà a soffrire di alcuni blackout temporanei, allucinazioni e disturbi della personalità durante i quali i suoi comportamenti si dimostreranno pericolosi per se stesso e per gli altri.

7 – Hannibal

In parte poliziesco, in parte thriller, in parte horror, Hannibal è una serie TV impeccabile da un punto di vista visivo, che riesce a trasformare uno spietato cannibale psicopatico, in un personaggio amato dal pubblico con un gusto sopraffino per la cucina e per le arti. Basata sui romanzi di Thomas Harris, Hannibal porta in TV il personaggio di Hannibal Lecter.

6 – Dead Set

In cinque episodi, Dead Set racconta di un’epidemia che stermina la popolazione del Regno Unito trasformandola in zombie. Gli unici sopravvissuti sono i concorrenti del Grande Fratello che, ignari di quanto sta accadendo, continuano a vivere all’interno del reality. La sfida quotidiana per evitare l’eliminazione dal programma TV si trasforma, quindi, in una lotta per la sopravvivenza.

5 – Les Revenantes

I morti ritornano ma in Les Revenantes non sono zombie assetanti di carne ma persone apparentemente normali, della stessa età che avevano alla loro morte. Un piccolo paesino costruito a ridosso di una diga e immerso nella nebbia sarà sconvolto da questi misteriosi ritorni. L’angoscia palpabile che si respira ad ogni puntata, a partire dalla sigla, rende Les Revenantes una serie TV imperdibile per chi ama questo genere.

4 – The Strain

Un aereo atterra al John F. Kennedy International Airport di New York con le luci spente e le porte sigillate. L’epidemiologo Ephraim Goodweather e la sua squadra vengono chiamati a indagare. A bordo dell’aereo trovano centinaia di morti e solo quattro sopravvissuti. La situazione peggiora quando i corpi cominciano a scomparire dagli obitori. Goodweather e un piccolo gruppo di volontari si ritrovano a combattere per proteggere non solo i propri cari, ma la città intera da un antico male che minaccia l’umanità.

3 – The Walking Dead (Sky)

Il podio della nostra Top 10 delle migliori serie TV horror è aperto da una delle serie più popolari del momento.Basata sulla serie a fumetti di Robert Kirkman, The Walking Dead è ambientato in un mondo in cui i pochi uomini rimasti dovranno provare a sopravvivere agli assalti degli zombie ma anche capire come vivere in questo nuovo mondo stravolto, in cui prevalgono gli istinti primordiali rispetto all’umanità.

2 – American Horror Story

Elaborata in 8 stagioni diverse, ognuna delle quali con una storia e una trama differente, è strutturata in maniera antologica. Ogni stagione è ambientata in luoghi e tempi diversi, pur mantenendo gli stessi interpreti in ruoli differenti. Dalla Murder House con fantasmi assassini, a un Asylum dove si compiono esperimenti strani e allucinanti, arrivando a un Hotel popolato da vampiri immortali, si tratta di una serie horror a tutto tondo.

1 – X-Files

Al primo posto fra le migliori serie TV horror c’è un grande classico degli anni 90′ che recentemente ha veduto due nuove stagioni.

Un cult che ha spaventato milioni di persone in tutto il mondo, recentemente tornato in onda con due stagioni revival. La serie vede protagonisti due agenti dell’FBI Fox Mulder e Dana Scully, la cui attività si caratterizza per indagare su particolari casi di natura paranormale, che richiamano varie sottotematiche del cinema dell’orrore e della fantascienza, tra i quali creature leggendarie, teorie del complotto, mutazioni genetiche, percezioni extrasensoriali, psicocinesi, intelligenza artificiale, UFO e alieni.

 

Vi consigliamo anche di dare anche un’occhiata alle nostre altre classifiche legate al mondo dei film: