Ammirate la bellezza di iPhone 12 Pro in un nuovo concept

Per colpa del Coronavirus i lavori di lancio per iPhone 9 e iPhone 12 stanno subendo importanti ritardi che, per quanto riguarda il nuovo smartphone top di gamma di Apple, potrebbe portare l’azienda a lanciarlo a fine ottobre 2020 e non più a fine settembre come gli altri anni.

iPhone 12 monterà un sensore di profondità 3D

Nonostante ciò, si fanno sempre più insistenti i rumor secondo cui la nuova generazione di iPhone 12 dovrebbe essere accompagnata da un innovativo sensore 3D, ovvero il sensore di profondità 3D, qualcosa che alcuni utenti Android possono già sperimentare da diverso tempo su alcuni smartphone.

Questo dovrebbe permettere all’azienda di sbloccare un nuovo set di interessanti potenzialità per quanto riguarda l’ambito della realtà aumentata, un settore molto caro ad Apple e di cui se ne parla moltissimo all’interno delle novità che troveremo all’interno di iOS 14.

iphone 12 pro max sensore 3d profondità rumor

Un nuovo sensore implica inevitabilmente la presenza di un modulo fotocamere quadruplo, il che andrebbe a cambiare anche il design posteriore dei prossimi iPhone di fascia alta. Considerando l’andamento delle scorse generazioni, è molto probabile che questo nuovo sensore 3D di profondità troverà posto all’interno delle versioni iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, mentre iPhone 12 potrebbe ereditare il comparto triplo presente nell’attuale gamma di iPhone.

Assieme a nuove funzioni per quanto riguarda la componente AR, il nuovo sensore potrebbe permettere ad Apple di distinguere meglio la profondità delle scene riprese con la fotocamera principale, in modo da stimare con rinnovata precisione la distanza fra il soggetto in primo piano rispetto a quelli in background.