Smartphone

Come attivare la Dark Mode su iPhone e iPad con iOS 11 (video)

Come attivare la dark mode su iPhone con iOS 11 – Avete mai sentito parlare di Dark Mode? Si tratta di una modalità da cui si parla da tempo su iPhone, che permette di variare i colori di iOS portandoli su tonalità scure: i menu sono a sfondo nero e le scritte in contrasto.

Con la presentazione di iOS 11 Apple non ha annunciato ufficialmente questa modalità, tuttavia c’è un modo per attivarla, anche se non funziona alla perfezione. Vediamo quindi come attivare la dark mode su iPhone con iOS 11.

Tutto ciò che dobbiamo fare è aprire le impostazioni, recarci in Generale e poi su Accessibilità. Una volta qui dovremo selezionare la voce Regola Schermo e andare su Inverti colori.

Fino a iOS 10 la funzione Inverti colori era una, con iOS 11 abbiamo l’aggiunta di inversione colori smart che ci permetterà, come da descrizione, di invertire i colori sullo schermo senza però modificare lo stile delle immagini.

Questo è vero solo in parte: attualmente tutte le applicazioni di terze parti vedono le immagini con colori invertiti, come la modalità classica, mentre con le applicazioni di sistema la Dark Mode funziona piuttosto bene.

Vi lasciamo alla nostra video guida su come attivare la dark mode su iPhone con iOS 11, pubblicata sulla nostra pagina Facebook, dove mostriamo l’interfaccia di iOS in azione con i nuovi colori e tutto ciò che non funziona ancora in modo corretto.


Presumibilmente la funzione sarà lanciata ufficialmente con iPhone 8, il quale dovrebbe avere uno schermo OLED, di conseguenza la Dark Mode potrebbe portare a benefici importanti oltre quelli estetici: gli schermi OLED hanno i pixel neri completamente spenti, usare la dark mode vorrebbe dire avere un guadagno in autonomia, cosa che attualmente con gli schermi LCD degli iPhone non accade.

Insomma, non ci resta che aspettare Settembre per la presentazione di iPhone 8 e il lancio ufficiale di iOS 11 per tutti.

Qualora foste interessati a provare la beta di iOS 11, vi spieghiamo come fare a installarla senza un account sviluppatore, oppure potete scoprire tutte le novità all’interno della nostra anteprima.

 

Comments
To Top