Guide

Ecco quanto costa disattivare o dismettere una linea fissa in Italia

Scopriamo quanto costa disattivare una linea telefonica fissa, per cambiare operatore, o dismetterla completamente nel caso non risulti più necessaria.

Molto spesso, al momento di sottoscrivere una nuova offerta telefonica per la rete fissa, non teniamo conto degli eventuali costi di disattivazione o di dismissione, previsti però dal contratto. Si tratta di costi che variano a seconda dell’operatore e della tipologia di disattivazione richiesta.

Ricordiamo però che i costi di disattivazione o dismissione non sono applicabili in caso di rimodulazione o modifiche unilaterali del contratto. In questi casi è sufficiente indicare la non accettazione delle modifiche per non vedersi addebitare i costi di fine contratto. Vediamo dunque i costi per i cinque operatori, in caso di passaggio ad altro operatore e in caso di completa cessazione della linea.

Passaggio ad altro operatore

  • TIM: 35 euro
  • Vodafone: 35 euro per ADSL e Fibra, 40 euro per le offerte solo telefono
  • Wind Home/ 3 Fiber: 35 euro
  • Fastweb: 56 euro
  • Tiscali: 43,36 euro per ADSL e 46,36 per fibra ottica

Cessazione/dismissione della linea

  • TIM: 49 euro
  • Vodafone: 41 euro per ADSL e Fibra, 40 euro per offerte solo telefono
  • Wind Home/ 3 Fiber: 65 euro
  • Fastweb: 56 euro
  • Tiscali: 70 euro

Se state pensando di cambiare operatore di linea fissa, perché state cercando un’offerta più vantaggiosa, ricordatevi dunque di calcolare questi costi aggiuntivi oltre a quelli per eventuali apparecchiature acquistate ratealmente.

Fonte

Comments
To Top