Zhenmi Wireless Vacuum Juicer

Già durante l’estate scorsa Xiaomi si era cimentata nella realizzazione di uno spremiagrumi tramite il brand Mijia, accumulando in poco meno di un mese ordini da più di un milione di persone. In virtù di quel successo, l’azienda ha deciso di evolvere quel prodotto e di lanciarlo nuovamente in crowdfunding, questa volta con il brand Zhenmi.

Xiaomi aggiorna il suo spremiagrumi di successo: ecco Zhenmi Wireless Vacuum Juicer 1

Zhenmi Wireless Vacuum Juicer possiede quattro lame in acciaio inox AISI 301 che digeriscono senza batter ciglio anche i cubetti di ghiaccio. Questo è anche merito del motore aggiornato che mette a disposizione una potenza superiore del 35% rispetto al modello precedente; è alimentato da una batteria da 2.400 mAh che consente di produrre 25 tazze di succo con una sola ricarica.

Xiaomi aggiorna il suo spremiagrumi di successo: ecco Zhenmi Wireless Vacuum Juicer 2

Inoltre è presente la modalità rapida che secondo Zhenmi produce una tazza di spremuta in appena 28 secondi, mentre uno tradizionale ne impiega circa 40. La “chicca” di Zhenmi Wireless Vacuum Juicer è rappresentata dalla possibilità di creare il vuoto all’interno del contenitore in appena 15 secondi ad una pressione di -30 kPa che può essere mantenuta per quattro ore.

Xiaomi aggiorna il suo spremiagrumi di successo: ecco Zhenmi Wireless Vacuum Juicer 3

In questo modo possono essere preservate le qualità del succo e soprattutto se ne può prevenire l’ossidazione durante il trasporto. I tempi di ricarica si aggirano intorno alle due ore e può essere collegato tramite un power bank o una presa a 12 volt dell’auto. Zhenmi Wireless Vacuum Juicer si può acquistare su Youpin per circa 25 euro, mentre finito il crowdfunding costerà circa 30 euro.