Samsung Galaxy S3: nuova immagine e lancio anticipato ad aprile

Siamo ad un nuovo capitolo dell’interminabile spy story che avvolge il tanto atteso top di gamma Samsung, giungono oggi due importanti novità: la prima riguarda il design del terminale, che si è mostrato in una nuova posa, andando a confermare le linee viste sull’immagine leaked che vi abbiamo proposto sabato; la seconda riguarda il lancio, che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe essere anticipato ad aprile.

Le caratteristiche tecniche ed il design di Samsung Galaxy S3 iniziano ad assumere dei caratteri ben definiti; gli ultimi rumors riguardanti le caratteristiche tecniche scendono molto nello specifico ed hanno un certo sapore di ufficiale, le dimensioni saranno le seguenti: 131 mm di lunghezza, 64 mm di di larghezza e solamente 8 mm  di spessore, il peso sarà invece di 125 grammi, il predecessore, Galaxy S2, misura invece rispettivamente 125.3 x 66.1 x 8.5 mm, il peso è invece pari a 116 grammi, da ciò ne deduciamo che Galaxy S3 sarà più lungo, più stretto, più sottile e più pesante dell‘I9100.

Il display sarà invece da 4.7 pollici con risoluzione HD, la tecnologia sarà SuperAmoled HD Plus, quindi uno step superiore rispetto al display di Galaxy Nexus e Galaxy Note, la sostanziale differenza risiederà nell’utilizzo di una matrice RGB a discapito di quella Pentile utilizzata nel Super Amoled HD tradizionale, regalando così una risoluzione di 1280×720 pixel effettiva.

Per quanto riguarda la CPU, viene confermato il SoC quad-core Exynos con un clock da 1.5 GHz, 1 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, resta da vedere se sarà espansibile o meno, probabilmente non lo sarà, in quanto abbiamo visto come tra i paletti di Android Ice Cream Sandwich sia stato chiesto a produttori di preferire una eMMC interna capitente e veloce a discapito di una SD esterna.

Il comparto fotografico dovrebbe poi essere davvero prestante, grazie ad una fotocamera da 12 megapixel in grado di registrare video in fullHD a 60 fps con tanto di feature per registrare video in slow motion.

Tra le altre caratteristiche, non viene menzionato il modulo LTE, si parla invece di una connettivita HSPA evoluta in grado di garantire una velocità massima di download pari a 42 Mbps e upload a 5.76 Mbps; troviamo poi il Bluetooth 4.0, WiFi a/b/g/n, chip NFC e HDMI out tramite l’ormai diffuso standard MHL.

Come potete vedere, la nuova immagine comparsa in rete, conferma il design già evidenziato nell’immagine circolata durante il weekend, il che lascerebbe pensare che si tratti proprio dell’aspetto definitivo del terminale; possiamo notare che Samsung ha scelto di utilizzare tre tasti soft touch al di sotto del display e non i tasti a schermo visti su Galaxy Nexus, la soluzione pare molto simile a quella adottata da HTC e da LG per i suoi nuovi terminali presentati a Barcellona, Galaxy S3 si manterrà più aderente alla scelta di HTC con i tasti back, home e multitasking, ricordiamo invece che LG ha scelto di mantenere il tasto menù a discapito di quello multitasking.

La seconda importantissima notizia riguarda invece la presentazione, che dovrebbe essere anticipata al mese di aprile, a dichiararlo è stato il presidente di Samsung China Kim Young-Ha nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Pechino, ecco le sue parole:

In order to increase sales of the Galaxy S3 as well as the Galaxy Note which is already very popular in China, the company is considering rescheduling the rollout of the Galaxy S3 from May to April

Dunque Samsung avrebbe deciso di anticipare la presentazione di Samsung Galaxy S3 al mese di aprile per aumentare le vendite del terminale e regalargli un successo pari a quello riscontrato da Galaxy Note nel paese del Sol levante; Kim Young-Ha ha poi promesso delle strategie di marketing molto aggressive per tutta la gamma di dispositivi Samsung, staremo a vedere in cosa si tradurrà questa scelta.

Via, via

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top