Computer

Mediaset Premium in trattativa con Sky e Perform per la Serie A e la Serie B

Mediaset Premium Pier Silvio Berlusconi

L’acquisizione dei Diritti TV per il prossimo triennio di Serie A da parte di Sky e Perform sembrava aver messo fuori gioco Mediaset Premium, tanto che la Pay TV di Cologno Monzese era pronta ad abbassare il costo dell’abbonamento dei clienti. Tuttavia, nelle scorse ore abbiamo appreso, direttamente da Pier Silvio Berlusconi, che le trattative con Sky e Perform per la ritrasmissione di parte della Serie A sono in fase avanzata.

L’amministratore delegato di Mediaset Premium ha annunciato la trattativa con gli altri due competitor a ridosso della presentazione della programmazione televisiva Mediaset 2018-2019, il che ha abbastanza senso.

Serie A

Le trattative con Perform però non si limiterebbero alla sola Serie A, con Mediaset Premium interessati anche ai diritti della Serie B. L’idea di Mediaset è quella di offrire un abbonamento unico legando sia Premium che Infinity. Infatti, vi sono consultazioni per far si che anche i clienti Infinity possano godersi le partire di Serie A (il tutto legato sempre all’abbonamento a Mediaset Premium).

Vorremmo continuare a dare ai nostri abbonati» un’offerta di calcio e «con Perform si tratterebbe di un accordo che darebbe la possibilità di fruire delle partite» ‘detenute’ dall’operatore inglese, cioè alcuni match della Serie A ed eventualmente tutti quelli della Serie B. L’offerta sarebbe legata anche a Infinity. Se dovesse andare in porto l’accordo con Perform, i clienti di Premium sottoscriverebbero un solo abbonamento. – Pier Silvio Berlusconi

Le trattative con Sky e Perform dovrebbero portare a qualcosa di concreto già entro una settimana, per cui non dovremo attendere molto prima di scoprire quale sarà il futuro di Mediaset Premium e della sua programmazione sportiva.

Fonte: Digital-news

Comments
To Top