Cultura Tech

Waymo inizia a testare i minivan a guida autonoma a San Francisco

Waymo

I minivan a guida autonoma sviluppati da Waymo sono ora pronti a percorrere chilometri e chilometri delle strade di San Francisco. La società ha confermato a TechCrunch che sta iniziando a testare i suoi veicoli autonomi Chrysler Pacific sulle strade di San Francisco, dove l’ambiente “collinoso e nebbioso” dovrebbe dare loro “ancora più pratica”.

Basti dire che la città densamente popolata potrebbe fornire una sfida più grande di quella di Chandler, in Arizona, il cui ampio paesaggio suburbano è adatto per gli esperimenti automobilistici senza conducente.

Si tratta di un’ottima notizia che permetterà a Waymo di addestrare ancora meglio la propria flotta e agli utenti di partecipare a dei test di “ride sharing” senza che alla guida vi sia nessuno.

Il test è una sorta di ritorno al passato per Waymo. Forse non tutti sanno infatti che la società, associata di Google e sotto l’ala di Alphabet, ha condotto alcuni dei suoi primi test a San Francisco nel 2009. Le circostanze ovviamente sono cambiate molto da allora. A quel tempo le auto a guida autonoma erano un qualcosa su cui si stava incominciando a lavorare, ora sono abbastanza avanzate da far apparire all’orizzonte i servizi di taxi senza conducente.

È ancora probabile che ci vorrà ancora molto tempo prima che un’auto robotica faccia servizio di taxi on demand ma ci sono buone probabilità che non si dovrà aspettare altri 9 anni perché ciò accada.

Via  Fonte

Comments
To Top