Cultura Tech

LG mostra al CES 2018 la prima Smart TV 4K da 65″ OLED arrotolabile

I display flessibili rappresentano una sorta di rivoluzione promessa ma mai eseguita. Di concept ne abbiamo visti tantissimi, sia applicati a smartphone che a monitor. Al CES 2018 se n’è aggiunto un altro, con LG che ha mostrato il primo Smart TV 4K da 65 pollici OLED arrotolabile.

In realtà il meccanismo che consente al display di arrotolarsi è quasi del tutto invisibile, visto che è contenuto all’interno di una scocca fissa e rigida. Tuttavia, è molto probabile che il display sia attaccato a un qualche meccanismo meccanico che lo aiuta ad arrotolarsi.

Si tratta ovviamente di un concept che mostra non solo l’avanzamento tecnologico a cui è arrivato il colosso coreano ma prova anche a spiegarci alcuni eventuali buoni usi di questa tecnologia.

Per quanto riguarda la Smart TV 4K arrotolabile, l’eliminazione delle bande superiori e inferiori durante la visualizzazione di filmati sarebbe uno. Di fatto, regolando la quantità di display che viene fuori, è possible usufruire di schermi 16:9, 21:9 o anche 32:9.

Oltre a questo televisore e al modello OLED 8K da 88 pollici, è anche tornato con una versione aggiornata della sua tecnologia Crystal Sound (vista nei televisori OLED di Sony) che incorpora gli altoparlanti direttamente sullo schermo. Non solo è pronto per incorporare altoparlanti negli LCD utilizzati per monitor desktop e portatili, ma anche per mostrare un TV OLED che consente di passare dall’audio 2.1 del canale originale a 3.1 – senza altoparlanti aggiuntivi.

Via

Comments
To Top