Smartphone

Gmail finalmente si adatta perfettamente a iPhone X

Sono stati necessari 31 giorni (4 in più rispetto a Google Maps) dalla presentazione di iPhone X per gli sviluppatori di Google prima di aggiornare l’applicazione di Gmail e renderla compatibile con il top di gamma. La versione aggiornata però finalmente è arrivata e, oltre al supporto grafico migliorato, troviamo altre novità interessanti.

In particolare, nella versione 5.0.171119 di Gmail per iOS è stata sistemata la grafica relativa alla “notch” di iPhone X, permettendo all’app di trarre beneficio del nuovo spazio extra presente.

Tuttavia la novità più interessenza e che nella versione Android è già presente da anni riguarda la possibilità di utilizzare Gmail anche con account di posta elettronica non Google.

Ciò significa che è possibile gestire da Gmail anche account di posta elettronica Outlook, Yahoo, Virgilio, così come gli account di posta elettronica IMAP e del tutto personali (account che si appoggiano a server NAS casalinghi).

Non sappiamo come mai gli sviluppatori di Google abbiano aspettato così tanto prima di permettere la gestione degli account di terze parti. Fra l’altro, non dovrebbe essere nemmeno una limitazione imposta dalle precedenti versioni di iOS.

A ogni modo, nel caso non aveste ancora ricevuto l’aggiornamento oppure se vorresti usare Gmail sul vostro iPhone o iPad proprio per la possibilità di gestire account non Google, vi basterà cliccare sul nostro link sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata dell’App Store di Apple:

Via

Comments
To Top