Cultura Tech

Bill Gates costruirà Belmont, la cittadina più smart di sempre

Oltre a essere l’uomo più ricco del mondo con un patrimonio al di sopra degli 89 miliardi di dollari e uno dei filantropi più importanti, Bill Gates rimane ancora un uomo appassionato di tecnologia.

Fondatore e CEO di lunga data di Microsoft, adesso si occupa di finanziare progetti di piccole start up che potrebbero rivoluzionare il futuro, sia in termini tecnologici che medici. L’ultimo progetto riguarda la creazione di una cittadina di 80.000 unità immobiliari chiamata Belmont che sarà permeata, in ogni suo aspetto, dalla tecnologia digitale.

Da connessioni ultra rapide per ogni unità immobiliare a migliaia e migliaia di sensori che forniranno una serie di dati molto precisi sulla qualità dell’aria, sul traffico, sulle condutture dell’acqua e su molti altri aspetti, Belmont rappresenterà la città del futuro. Insomma, una cittadina connessa al 100%.

Belmont sarà poi anche lo scenario per testare, in un ambiente urbano, le auto a guida autonoma. Non dovrebbero essere presenti automobili con motore termico ma solo auto elettriche che comunicheranno i loro dati, in maniera automatica e istantanea, alle auto a guida autonoma così da aiutarle a prendere le migliori decisioni per la guida (comunicazione V2V). Non ci stupiremmo se a Belmont verrà adottata la una delle prime connessioni 5G commerciali.

Al momento il tutto è stato immaginato solo attraverso un progetto, dal momento che per adesso Bill Gates (attraverso l’azienda Belmont Partners) ha acquistato solo il terreno di 10.000 ettari in Arizona.

Le potenzialità di una città smart connessa al 100% sono ancora sconosciute ma con il progetto di Belmont sicuramente si otterranno dei dati molto significativi su cosa vuol dire permettere alla digitalizzazione di permeare ogni aspetto della vita cittadina.

Via  Fonte

Comments
To Top