TV & Streaming

Sky Q: l’evento di lancio in Italia si terrà il 22 Novembre

Coloro che sono abbonati a Sky sanno bene che nel prossimo futuro arriverà la rivoluzione dell’ecosistema Sky Q, già presente in UK da più di un anno. Fino a ora non si avevano delle date precise di arrivo ma si sapeva solo che alcuni fortunati sono stati selezionati per il beta test del nuovo decoder. Adesso invece sappiamo che l’evento di lancio dello Sky Q si terrà il prossimo 22 Novembre.

Sky, infatti, in queste ore sta diramando gli inviti stampa per un grande evento di lancio che si terrà presso la sede milanese della pay TV proprio a tema “Q”.

Cosa sappiamo già sullo Sky Q

Per chi non ne fosse informato, lo Sky Q è una rivoluzione in campo multimediale che permetterà al colosso di Murdoch di proiettarsi nella nuova realtà dello streaming introducendo un’intrattenimento ibrido, che trae vantaggio sia dalla trasmissione satellitare che dallo streaming via web. In pratica, l’offerta Sky Q si presenterà con un decoder principale (con addirittura 12 tuner integrati e HDD da 2 TB) e un decoder secondario (Sky Q Mini).

Il primo decoder sarà quello effettivamente connesso alla parabola mentre il secondo, grazie al quale usufruire della medesima esperienza di visione del decoder principale (ma in una seconda stanza di casa), verrà connesso attraverso una rete WiFi (o cablata) al decoder principale. In pratica, si tratta di un Multivision senza la necessità di un secondo vaco satellitare.

Insieme ai decoder verrà lanciata anche l’applicazione My Q, con la quale usufruire di tutte le funzionalità del decoder secondario su uno smartphone o su un tablet (connesso alla stessa rete WiFi).

Pur essendo compatibile con il 4K, inizialmente lo Sky Q in Italia non dovrebbe fornire nessun canale in Ultra HD.

Purtroppo ancora c’è il massimo riserbo sui prezzi e sulla disponibilità effettiva del nuovo ecosistema ma la verità la sapremo fra poco più di 10 giorni.

Via

Comments
To Top