Smartphone

iOS 11 mette la freccia e supera iOS 10

Sono state necessarie solo 3 settimane dal rilascio di iOS 11 affinché quest’ultimo riuscisse a venir installato su un numero maggiore di iPhone, iPad e iPod Touch rispetto a iOS 10.

Stando infatti agli ultimi dati pubblicati in rete (non da Apple ma da un’azienda di ricerca e analisi), iOS 11 sarebbe presente sul 47% degli iDevice compatibili, rispetto al market share del 46% detenuto da iOS 10 (la rimanente percentuale è appannaggio di iOS 9 o delle versioni precedenti).

Il segreto per questo processo di aggiornamento molto rapido e dell’assenza quasi totale di frammentazione è la gestione degli aggiornamenti. Venendo rilasciati da Apple sono per smartphone realizzati in prima persona, è possibile velocizzare e di molto il rilascio. Con iOS 11 la compatibilità addirittura è stata mantenuta con iDevice datati 2013 (iPhone 5s, iPad Air e iPad Mini 2).

Al contrario, non essendo gestiti solo da Google, su Android gli aggiornamenti stentano a essere celeri tanto quanto quelli di Apple. A tal proposito, vi ricordiamo che Android 8.0 Oreo (l’ultima versione disponibile di Android) è attualmente installata solo sullo 0,2% del totale degli smartphone (solo sui Nexus e sui Pixel praticamente).

iDevice compatibili con iOS 11

Nel caso faceste parte di coloro ancora fermi a iOS 10, vi ricordiamo che iOS 11.0.3 (l’ultima versione rilasciata un paio di giorni fa) è disponibile per i seguenti dispositivi:

  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone SE, iPhone 5s
  • iPhone 6s, iPhone 6
  • iPhone 6s Plus, iPhone 6 Plus
  • iPad Pro 10.5, iPad Pro 12.9 (2° gen)
  • iPad 5
  • iPad mini 3, iPad mini 4, iPad Air 2
  • iPad Pro 9.7
  • iPad Pro 12.9
  • iPad Air, iPad mini 2
  • iPod touch (6° gen)

Via  Via  Fonte

Comments
To Top