Cultura Tech

Oculus Go è un nuovo visore stand alone da 199 dollari

Attraverso l’evento di presentazione organizzato ieri da Facebook e Oculus, è stato presentato un nuovo visore per la realtà virtuale chiamato Oculus Go. Pur essendo un visore VR completamente stand alone, ha un prezzo di vendita che si posiziona a metà fra il Gear VR (129 euro) e l’Oculus Rift (599 euro). Oculus Go infatti costa 199 dollari.

Al di là dell’hardware che permetterà di usufruire di contenuti dalla qualità simile a quelli del Gear VR, gli sviluppatori hanno fatto in modo di creare una piattaforma software molto simile a quella degli smartphone Samsung, al fine di semplificare il lavoro degli sviluppatori di terze parti per rendere i loro progetti multi piattaforma.

Prime caratteristiche tecniche di Oculus Go

Sul fronte hardware non è stato annunciato molto, se non la presenza di un singolo display con risoluzione 2560 x 1440 pixel (immaginiamo con tecnologia OLED e refresh rate di almeno 90 Hz) e di un sistema audio integrato. Presente anche un controller molto simile a quello del Gear VR per navigare nella UI.

Oculus Go

Ciò che è assente ed è il motivo principale di un costo così basso per un visore VR stand alone è il sistema di tracciamento. Oculus Go non utilizza nè un sistema di tracciamento esterno attraverso sensori a infrarossi nè un sistema interno attraverso videocamere.

L’arrivo sul mercato di Oculus Go è ancora lontano, dal momento che i primi kit per sviluppatori saranno spediti a partire da Novembre.

Via

Comments
To Top