Cultura Tech

Le Smart TV Samsung potrebbero presto adottare i micro-LED

Come nel mondo degli smartphone, Samsung è il dominatore assoluto nel mondo delle Smart TV. Sfruttando la tecnologia QLED riesce a garantire una qualità dell’immagine impressionante che, seppur non paragonabile a quella degli OLED, ha i suoi vantaggi.

Da un punto di vista tecnico, nel mondo delle Smart TV vi è sostanzialmente una differenza nella loro produzione: utilizzare un pannello LED (Light Emitting Diode) oppure un pannello LCD. Sul fronte LED la tecnologia migliore è senza dubbio quella che utilizza dei LED organici (OLED) oppure dei Quantum LED (QLED) mentre sul fronte LCD troviamo la tecnologa IPS.

Immagine di esempio

Samsung attualmente ha investito molto sulla tecnologia QLED ma a breve potrebbe esserci una virata verso i micro-LED. Si tratta di una tecnologia rivoluzionaria che porterà tutti i vantaggi degli OLED insieme a tutti i vantaggi degli IPS.

Si tratta di display sempre “self-emitting“, ovvero con la capacità per ogni pixel di generare luce propria. A differenza però della tecnologia OLED, non vi è alcun pericolo di burn-in, i consumi energetici sono ancora inferiori e soprattutto il costo di produzione è inferiore.

Al momento si tratta di una tecnologia in fase di sviluppo (anche se inventata parecchi anni fa) a cui non solo Samsung è interessata (Apple sta sondando il terreno per i display degli Apple Watch).

Se Samsung riuscisse ad accorciare i tempi di sviluppo della tecnologia micro-LED, potrebbe ottenere gli stessi benefici degli OLED ma con un costo e una qualità ancora superiore.

Via  Fonte

Comments
To Top