Console & Videogames

Tamagotchi torna sul mercato in chiave 2.0 per il 20° compleanno

In un momento in cui sul mercato è approdata la SNES Mini e che si prepara ad accogliere il C64 Mini e probabilmente anche una versione 2.0 del GameBoy, poteva mancare il Tamagotchi, dispositivo che ha dato uno slancio in avanti come non mai al settore video ludico? In occasione del ventesimo compleanno dall’uscita, Bandai ha deciso di commercializzare una versione rinnovata ma fedele all’originale di Tamagotchi.

Come potete vedere dalle immagini, il nuovo Tamagotchi ha dimensioni decisamente più contenute rispetto a quello originale (-60%) ma mantiene l’intera estetica invariata, col display LCD monocromatico e i tasti fisici sulla parte inferiore.

L’obiettivo del gioco rimane sempre quello: prendersi cura di un animaletto virtuale dandogli da bere, da mangiare e facendolo riposare. Potrebbe sembrare qualcosa di banale ma non lo è. Proprio per la difficoltà che presenta il gioco nel far crescere l’animaletto ha spopolato nel XX secolo.

Il nuovo Tamagotchi arriverà a breve sul mercato in una varietà di colori molto sgargianti a un prezzo al momento sconosciuto. Per il momento l’intenzione di Bandai è quella di commercializzare il nuovo Tamagotchi nel Nord America, dove negli anni 90′ è scoppiato il vero e proprio boom. Tuttavia, non è da escludere che il colosso giapponese dell’industria video ludica decida di allargare le vendite anche all’Europa.

Via  Fonte

Comments
To Top