TV & Streaming

Netflix Italia: dal 9 Ottobre rincari per i nuovi abbonati

Inizialmente è stato solo per gli USA ma sembra che Netflix abbia deciso di rincarare il costo degli abbonamenti mensili anche in Italia. L’aumento dei prezzi entrerà in vigore a partire dal 9 Ottobre e lascerà fuori il piano basic.

Parte del motivo di questi rincari a livello mondiale è da ritrovarsi negli enormi investimenti fatti da Netflix sia per l’acquisizione di diritti TV che per le produzioni originali (nel 2018 saranno stanziati ben 7 miliardi di dollari per l’acquisizione di diritti e per la produzione di contenuti originali). A tal proposito vi ricordiamo l’accordo con la RAI che ha portato sia Suburra: La Serie che tanti altri contenuti.

Ecco la rimodulazione del listino Netflix

Il rincaro andrà a colpire il piano intermedio e il piano Premium, mentre il piano basic rimarrà sempre a 7,99 euro. Il listino prezzi degli abbonamenti Netflix sarà quindi composto nella seguente maniera:

  • Piano Basic: 7,99€ – 1 schermo, qualità SD
  • Piano Intermedio: 9,99€ 10,99€ – 2 schermi, qualità HD
  • Piano Premium: 11,99€ 13,99€ (16,66% in più) – 4 schermi, fino a 4K

Non si tratta certo di rincari tali da far cambiare idea a coloro che hanno già un abbonamento, visto che si tratta comunque di un servizio più economico e di qualità superiore (qualità tecnica dello streaming e delle app) rispetto alla concorrenza. L’unico servizio ancora più conveniente (per il momento) è Amazon Prime Video, dal costo di 19,99 euro l’anno.

Il rincaro comunque non dovrebbe colpire chi ha già sottoscritto un abbonamento in passato ma solo per i nuovi abbonati a partire dal 9 Ottobre.

Segnaliamo che al momento non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione da parte di Netflix in qualità di abbonati.

Via  Fonte

Comments
To Top