Console & Videogames

La produzione di Nintendo Switch è stata raddoppiata

Nintendo Switch

A dispetto di alcuni scetticismi iniziali, Nintendo Switch ha dimostrato di poter avere un mercato alla pari con i colossi quali PS4 e Xbox One. Pur non avendo la medesima potenza grafica, a strategia su cui ha puntato Nintendo, con una console in grado di funzionare tanto a casa quanto in mobilità, ha dato i suoi frutti. Ora, con l’avvicinarsi del periodo natalizio, i responsabili di Nintendo hanno deciso di aumentare la produzione di Nintendo Switch.

Questa scelta ovviamente è stata fatta per fronteggiare il previsto aumento di domanda che arriverà dal mercato intorno a Natale. Il colosso giapponese ha comunicato che la nuova produzione di massa permetterà di avere circa 2 milioni di Nintendo Switch pronte ogni mese.

Produzione raddoppiata e nuove previsioni di vendita

Basandoci sui numeri forniti da Digitimes, la produzione sarebbe stata raddoppiata rispetto a prima, con nuove stime di vendita che si attestano su 18.000.000 di unità entro la fine dell’anno fiscale 2017.

Insomma, con una strategia del tutto diversa rispetto ai concorrenti e sulla decisione di non puntare, almeno per ora, sulla realtà virtuale, Nintendo sta dimostrando che il valore del proprio marchio non è stato danneggiato dai vari fallimenti come la WiiU.

A questo punto resta da vedere se l’uscita di Xbox One X sul mercato possa in qualche modo mettere i bastoni fra le ruote alla strategia di Nintendo, nonostante dei prezzi tanto diversi.

Ricordiamo infatti che attualmente la Nintendo Switch è disponibile su Amazon Italia al costo di 318 euro.

Via

Comments
To Top