Smartphone

iOS 11, tutte le novità del nuovo App Store

App Store, iOS 11

In quel di Cupertino, come ormai è ben noto da tempo, si punta a proporre all’utente finale un prodotto esclusivo curato nei minimi dettagli. Che sia un iPhone, un iPad o addirittura un MacBook  non importa, l’importante è che il dispositivo riesca ad offrire un’esperienza unica.

La scorsa settimana, precisamente il 19 settembre, Apple ha rilasciato il consueto aggiornamento annuale iOS 11 – del sistema operativo di iPhone e iPad. Questo nuovo update ha portate con sé una semi ondata di cambiamenti, che noi vi abbiamo riassunto in questo video.

Quello che più risalta all’occhio di questo iOS 11, oltre al cambiamento grafico del centro di controllo, è il restyling dell’applicazione App Store, che si presenta all’utente con una rinnovata veste grafica, ispirata a quella di Apple Music, e con tante novità.

Il nuovo Store è diviso in quattro sezioni (Oggi, Giochi, App, Aggiornamenti), ognuna delle quali ci descrive in maniera dettagliata – attraverso immagini e testi redatti dagli stessi dipendenti Apple – giochi e applicazioni da poter installare sui nostri dispositivi.

La sezione Oggi è, forse, la vera novità di questo nuovo App Store. Si presenta come un aggregatore di notizie, un vero e proprio magazine, in cui ci viene proposta la migliore app e il migliore gioco del giorno. In parole povere la “sezione oggi” ha sostituito la vecchia e disordinata “sezione favoriti“.

 

Anche la doppia schermata dedicata interamente ai giochi e alle app è stata modificata. Rispetto alla passata versione di App Store, Apple ha deciso di puntare e dare più risalto alle recensioni degli utenti e quindi premiare quei titoli e quelle applicazioni con più voti. Restano invariate, invece, le categorie (Top a pagamento, top gratuite, ecc.). Mentre ne è stata aggiunta una nuova  dedicata ai giochi in realtà aumentata (AR).

Purtroppo, però, è stata eliminata, senza un motivo logico, la “Lista dei desideri“, che permetteva di salvare e catalogare i giochi e le app da acquistare poi in futuro.

Ultima cosa, più che altro è una richiesta: spero che ritorni al più presto attiva la rubrica “App della settimana“, che mi ha permesso prima dell’avvento di iOS 11 di scaricare, gratuitamente e per un tempo limitato, app che poi mi sono ritornate utili sia a lavoro che durante le giornate di vita quotidiana.

 

 

 

 

Comments
To Top