Cultura Tech

Catalyst E2 Max è un autobus elettrico da oltre 1700 chilometri di autonomia

Proterra Catalyst E2 Max

Quando pensiamo ai veicoli a propulsione elettrica, la prima azienda che ci viene in mente è Tesla. La società fondata da Elon Musk infatti è riuscita a portare un mercato di nicchia sempre più nel settore mainstream. Sarebbe però un errore associare il settore dei veicoli elettrici alla sola Tesla. Sono infatti tantissimi i produttori e le start-up interessati. Un esempio concreto lo troviamo con la start-up Proterra e il suo Catalyst E2 Max.

Catalyst E2 Max è un autobus studiato appositamente per il trasporto delle persone sostenibile, senza quindi l’utilizzo di carburanti fossili. Trattandosi di un autobus e quindi di un veicolo molto più grande di un’automobile, Catalyst E2 Max è in grado di ospitare una batteria da 660 Kwh (circa il 700% più grande della batteria da 75 Kwh della Tesla Model S).

Un’autonomia da record per Catalyst E2 Max

Una batteria così grande ha permesso ai tester del Catalyst E2 Max di guidarlo, in una sola ricarica, per oltre 1700 chilometri. Si tratta di un risultato molto importante, soprattutto per un autoveicolo che deve prestare servizio durante tutto il giorno.

C’è da dire comunque che gli oltre 1700 chilometri raggiunti con una sola carica non rispecchiano gli utilizzi quotidiani di un autobus. La prova infatti è stata fatta nelle miglior condizioni possibili, senza alcun passeggero e senza alcuna fermata.

I test comunque hanno avuto molto successo, tanto che la prima flotta di Catalyst E2 Max giungerà nelle strade di Los Angeles prima della fine dell’anno.

Via  Fonte

Comments
To Top