Smartphone

Online iOS 11 GM: ecco tutti i segreti di iPhone 8, Apple Watch LTE e delle nuove AirPods

Mancano ormai solo 3 giorni alla presentazione ufficiale organizzata da Apple per togliere il velo su parecchia carne al fuoco, fra cui iPhone 8 e il nuovo Apple Watch con connettività LTE. Attraverso però la pubblicazione leaked di iOS 11 GM (Golden master), ovvero la versione finale del sistema operativo di casa Apple, è stato possibile scoprire tutti i dettagli dei nuovi iDevice.

I segreti di iPhone 8

Partendo immediatamente da iPhone 8, iOS 11 GM ha confermato l’assenza del tasto home e l’equipaggiamento di un display OLED con risoluzione 1125 X 2436. Esso sarà dotato di un’area dinamica, grazie alla quale navigare in tutta semplicità nelle varie interfacce anche con l’assenza del tasto home.

Vi sarà anche un miglioramento alla “Modalità Ritratto” dei modelli con doppia fotocamera, utile per la creazione di scatti in grado di emulare la profondità delle macchine fotografiche DSLR.

Rimanendo sempre in ambito fotografico, sono state introdotte delle nuove modalità di ripresa video:

  • 1080p HD 240 fps 480 MB con 1080p HD a 240 fps
  • 4K a 24 fps (Footer) 270 MB a 4K a 24 fps (stesso frame rate dei film) (HEVC Footer) 135 MB con 4K a 24 fps (stile film)
  • 4K a 60 fps (Footer) 450 MB con 4K a 60 fps (HEVC Footer) 400 MB con 4K a 60 fps.

Utilizzando poi la funzione di Face Tracking, è possibile creare messaggi animati dotati di particolare espressività chiamati “Animoji“. I nuovi iPhone con a bordo iOS 11 avranno la capacità di espandere ulteriormente la vasta gamma di emoji già presenti.

Mancando il tasto home centrale, per risvegliare iPhone 8 sarà necessario premere il pulsante laterale. Esso non verrà utilizzato però solo come tasto di accensione e spegnimento ma servirà anche a interagire all’interno di iOS 11. Un esempio concreto è l’attivazione di Apple Pay con una doppia pressione.

Nuove AirPods

Pur venendo definite come un prodotto nuovo, le differenze con l’attuale modello saranno minime. Probabilmente vi sarà solamente un riposizionamento del LED di ricarica e della percentuale della batteria integrato nel case.

Non dovrebbero essere presenti novità nè a livello hardware nè a livello software.

Apple Watch LTE

Non proprio una novità in quanto se ne parlava già da tempo, l’introduzione del nuovo Apple Watch Series 3 con tecnologia LTE permetterà alla categoria di distaccarsi quasi del tutto dagli iPhone, dal momento che il loro utilizzo sarà possibile anche senza alcun dispositivo accoppiato.

Come potete vedere, al centro dell’immagine dello smartwatch sono presenti i classici pallini che indicano il livello del segnale radio.

Dalla GM di iOS 11 purtroppo non sono emersi dettagli circa la nuova Apple TV con capacità di riproduzione video in 4K. Tuttavia, non vi sono dubbi che sarà presentata il 12 Settembre prossimo.

Fonte

Comments
To Top