Computer

Intel Myriad X è il chip più rivoluzionario del colosso di Santa Clara

Il colosso di Santa Clara Intel ha ormai capito da qualche anno che, nonostante il mercato dei PC continua a essere il segmento più remunerativo del proprio bilancio e dopo aver perso il treno degli smartphone, nel prossimo futuro saranno ben altri i segmenti a contare veramente. In particolare, droni, auto a guida autonoma, robot e IoT. Una volta importante nella propria strategia la si ha avuta nelle scorse ore con la presentazione del nuovo chip Intel Myriad X.

Come potete vedere dall’immagine, si tratta di un chip estremamente piccolo ma che renderà il futuro di Intel molto roseo. Intel Myriad X non è altro che un chip di terza generazione (inizialmente vi sono stati Intel Myriad e Intel Myriad 2) in grado di dare una grossa mano a computer, droni e a qualunque dispositivo elettronico nella computer vision.

Intel Myriad X ha un campo di applicazioni vastissimo

La vastità delle applicazioni di questo chip la si può immaginare solo vedendo quanti team interni di Intel hanno collaborato al suo sviluppo:

Dal gruppo di prodotti AI e IoTG ai team Intel Labs e RealSense, siamo riusciti a dare una dimensione alla nostra tecnologia e spingere le prestazioni di un deep learning al limite per portare Intel Myriad X al mondo e in una forma migliore e più veloce di quanto non abbia mai immaginato.

In termini di potenza, un chip così piccolo è in grado di eseguire 4 trilioni di calcoli TOPS al secondo, ovvero circa il 150% in più rispetto al modello precedente. Esso è inoltre in grado di eseguire un numero di operazioni di reti neurali simultanee 10 volte superiore.

Via  Fonte

Comments
To Top