Console & Videogames

Google DeepMind alla conquista di Starcraft II

Sicuramente avrete sentito qualche mese fa le imprese dell’intelligenza artificiale Google DeepMind (azienda acquisita nel 2014) circa le partire a Go contro il campione del mondo. Dopo aver vinto quella serie di sfide, gli ingegneri di Google si sono posti un’altra e sicuramente più complessa sfida da superare: far diventare Google DeepMind il miglior giocatore di Starcraft II.

Per chi non lo sapesse (Wikipedia):

StarCraft II è un videogioco strategico in tempo reale per Microsoft Windows e macOS, secondo capitolo della serie omonima, seguito di StarCraft. È stato annunciato il 19 maggio 2007 al Blizzard Worldwide Invitational di Seul

Trattandosi di un gioco che fa parte della selezione degli e-sport, si tratta di un’ottima occasione per gli ingegneri di Google per confrontarsi con milioni di alti giocatori in giro per il mondo.

Stando a quanto dichiarato in un report, insegnare a giocare Google DeepMind a Go non è minimamente paragonabile a insegnarli a giocare a Starcraft II. Di fatto, le previsioni indicano che l’intelligenza artificiale necessiterà di alcuni anni affinché riesca a diventare campione indiscussa.

Google Deepmind ha già imparato lo stile di gioco dai dati di 65.000 utenti

Come base di partenza, gli ingegneri hanno “dato in pasto” i dati di circa 65.000 ex giocatori di Starcraft II. Ricordiamo infatti che il principale metodo di apprendimento che le AI utilizzano è il machine learning, per cui imparare a riconoscere tutti i vari aspetti attraverso una mole quanto più grande possibile di dati.

Il motivo per cui Starcraft II è una sfida molto più impegnativa di Go sono le mosse degli avversari. Mentre in Go si può analizzare il gioco dell’avversario osservandone le mosse, in Starcraft II questo non è possibile.

Lo sviluppo di sempre nuove IA in grado di svolgere meglio di noi determinati compiti è sicuramente un primo passo verso un’automazione quasi totale delle nostre vite. Bella o brutta, solo il tempo ce lo dirà.

Via

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2017 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top