Smartphone

Samsung Galaxy Note 8 avrà una Dual Camera con zoom ottico 3X

Nonostante fosse prevista per il Samsung Galaxy S8, la configurazione Dual Camera con doppio sensore fotografico sulla scocca posteriore non è stata utilizzata. Ciò significa che il principale indiziato per far entrare Samsung nella categoria di produttori che utilizzano una doppia fotocamera posteriore è il Samsung Galaxy Note 8.

Di questo abbiamo avuto già modo di parlare in passato, quando vi abbiamo comunicato la conferma implicita sul nome dello smartphone fatto da un responsabile del colosso coreano. Oggi ne torniamo a parlare per via di una nuova indiscrezione relativa proprio alla possibile implementazione di una doppia fotocamera posteriore.

Anche se Samsung non ha annunciato ufficialmente l’adozione di doppie fotocamere (per la serie Galaxy S8), è inevitabile che ciò avvenga nel prossimo futuro, anche perché queste soluzioni hanno già attirato i riflettori durante il Mobile World Congress di quest’anno. – Park Kang-ho, analista di Daishin Securities

Samsung Galaxy Note 8 avrà una configurazione simile a iPhone 7 Plus?

In particolare, l’indiscrezione riporta la possibile presenza di una fotocamera da 13 Mpixel e di una fotocamera da 12 Mpixel. La configurazione che Samsung avrebbe scelto sarebbe molto simile a quella fatta da Apple per iPhone 7 Plus, ovvero con una fotocamera dotata di lenti normali ed una dotata di lenti telescopiche in grado di assicurare uno zoom ottico 3x senza perdita di dettaglio.

La domanda di comparti fotografici con doppio sensore sarà talmente elevata nel corso dei prossimi mesi che LG Innotek, uno dei principali fornitori, ha previsto una crescita nel numero degli ordini addirittura del 100% rispetto all’anno scorso (praticamente il doppio). Spingendosi ancora più in là, nel 2020 è previsto che il 34% di tutti gli smartphone sia dotato di doppia fotocamera.

Via  Fonte

Comments
To Top