Smartphone

iPhone 8 potrebbe avere una fotocamera frontale capace di selfie 3D e scansione dell’iride

Continuano senza sosta le indiscrezioni relative alle possibili principali caratteristiche di iPhone 8 e, stando a una delle ultime provenienti dalla Corea del Sud, Apple avrebbe deciso di dotare il prossimo melafonino di una fotocamera 3D capace di supportare il riconoscimento facciale.

Secondo il report pubblicato dal Korea Economic Daily, il compito di realizzare questo speciale modulo fotografico sarebbe stato affidato a LG Innotek, azienda che si occupa già della produzione della doppia fotocamera di iPhone 7 Plus (qui trovate il confronto con il Samsung Galaxy S8 Plus).

La fotocamera frontale 3D di iPhone 8 sempre più al centro di indiscrezioni

Ricordiamo che nelle scorse settimane gli analisti di KGI hanno a gran voce sostenuto che iPhone 8 potrà contare su una fotocamera frontale rivoluzionaria e su un modulo a infrarossi capace di calcolare in 3D lo spazio, ossia caratteristiche che, unite alle giuste applicazioni (realizzate probabilmente sfruttando gli algoritmi di PrimeSense, azienda acquisita dal colosso di Cupertino nel 2013), consentiranno la scansione dell’iride e spettacolari selfie 3D.

Non è da escludere, inoltre, la possibilità che un tale modulo venga utilizzato da Apple anche per implementare un sistema capace di riconoscere una serie di gesture attraverso le quali interagire con iPhone 8 senza toccare il device. Staremo a vedere.

Via

 

Comments
To Top