Senza categoria

Scuse pubbliche da parte del presidente di Samsung USA

L’incresciosa vicenda riguardante molte unità di Samsung Galaxy Note 7 ha macchiato senza alcun dubbio l’immagine pubblica di Samsung. Per cercare un po’ di essere vicini alle persone che hanno dato ancora una volta fiducia acquistandone un esemplare, il presidente di Samsung USA, Tim Baxter, ci ha messo letteralmente la faccia.

Egli infatti ha esternato le proprie scuse e le scuse della propria azienda in un video pubblicato alcune ore fa sulla piattaforma di YouTube. Il signor Baxter, oltre a scusarsi, ha anche consigliato a coloro che non l’hanno fatto di sostituire il proprio modello di Samsung Galaxy Note 7 con uno sicuro, sfruttando i tanti modi messi a disposizione da Samsung USA.

Ricordiamo che anche in Italia è stato avviato un programma di richiamo nel caso in cui qualcuno fosse stato in grado di acquistare il Samsung Galaxy Note 7 anche in seguito alla sospensione delle vendite.

Comments
To Top