Applicazioni Google Play

Kindle per Android: leggere libri ovunque

Amazon ha realizzato tutta una serie di prodotti atti alla diffusione di libri in formato digitale. Questi sono stati denominati Kindle è stanno riscuotendo un ottimo successo per via del loro prezzo contenuto e di una qualità generale comunque ottima.

Chi invece preferisce un prodotto Android diverso, non per forza legato e personalizzato da Amazon, può comunque godere della loro libreria attraverso un’app specifica, che porta anche questa il nome di Kindle.

Uscita oramai da parecchio tempo, questa si è via via migliorata nei mesi  portando alla luce molte nuove features che in alcuni campi la fanno preferire a Google Books.

Alla prima apertura del software sul vostro tablet o smartphone, vi verrà richiesto di fare login con il vostro account di Amazon. Successivamente verrete proiettati in una schermata con 4 voci in alto, suddivise come segue:

  • Indice
  • Sul dispositivo
  • Archivio
  • Negozio

Le più importanti sono certamente costituite dalla prima e dall’ultima voce.

Nell’indice avremo visualizzati gli ebooks presenti e ordinatamente disposti, mentre sotto vedremo la barra dei libri consigliati a seconda dei nostri ultimi acquisti.

Il negozio invece ci proietterà nella vasta libreria dello store statunitense, che purtroppo presenta i propri limiti proprio in quest’aspetto.

Trovare un libro o acquistare un titolo specificatamente in italiano su questa piattaforma è piuttosto frustrante. I contenuti sono molti ma non è possibile impostare una lingua di preferenza, rimanendo spiazzati dalla confusione che ci si trova davanti. La situazione migliora se lo store viene navigato tramite browser web su PC o tablet, ma ci auguriamo che amazon intervenga sull’interfaccia e sui filtri applicabili.

A  livello di animazioni 3d e 2d ci troviamo di fronte ad una situazione abbastanza povera, ma è evidente come non sia questo il vero interesse degli sviluppatori.

Infatti quando andremo ad aprire un libro, ci troveremo di fronte a tantissime opzioni per la lettura, superiori rispetto al concorrente Google Books. Si vede come l’attenzione sia stata spostata quasi totalmente su quest’aspetto, che ci permetterà di impostare i caratteri, lo sfondo della pagina, il formato e molti altri aspetti comodamente, in modo da adattare il display ai nostri occhi e avere il massimo del confort durante la lettura.

COMMENTO:

L’App di Kindle per Android non si presenta in modo spumeggiante a livello grafico, inoltre presenta una libreria difficile da gestire direttamente dal device. Il suo vero punto di forza però consiste nel riuscire ad adattare i testi ad ogni situazione e ad ogni utente in pochi passaggi.

Comments

Le più popolari

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2017 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top