Applicazioni Google Play

RockPlayer arriva nell’Android Market

Vi avevamo già parlato di RockPlayer in un precedente articolo, ricordate ? Era la versione demo di una nuova interessantissima applicazione che permetteva di vedere una grande quantità di formati video direttamente sul proprio Nexus One o telefono Adroid. Recentemente quell’ applicazione è arrivata all’ interno dell’ Android Market nella sua versione definitiva.

Tanto per darvi l’ idea della validità di questo player riportiamo i formati audio e video supportati elencati sul sito ufficiale : avi, mkv, rmv,b mp4, mov, wmv, asf, wm, wav, mpg, ts, mpa, dvd, au, mp3, mid, ivf, aiff, ogm, ogg, cda, flic, d2v, aac, roq, flac, drc, dsm, swf, pls e pmp, AAC, AC3, DTS, FLV4, LPCM, ALAW, ULAW, MPEG, Audio, MPEG-1, MPEG-2, RealVideo, RealAideo, Vorbis, AVC, VC1, XVID, DIVX, SVQ, Theora Bink.

Il player è presente all’ interno del market in varie versioni, ciascuna ottimizzata per l’ utilizzo dell’ applicazione con smartphone basati su diverse tipologie di processore, in modo tale da sfruttare al meglio le capacità della cpu. Riportiamo di seguito la suddivisione:

RockPlayer (ARMv7)
Google Nexus One, HTC Desire Incredible EVO, Moto Milestone XT800, Droid Series, Acer Liquid, Samsung Galaxy S, Sony Ericsson X10, Dell Thunder Streak, LG LU2300, etc…

RockPlayer (ARMv6)
Tutti gli altri telefoni Android che supportano ARMv6.

RockPlayer (ARMv6 with VFP)
Samsung SHW-M100S GT-i5700, HTC Legend, etc…

Ovviamente un’ applicazione del genere non poteva essere gratuita, o meglio, esiste anche la versione gratis ma con presenza di ads, mentre per la versione ads free il costo è di $ 9,99 da pagare tramite paypal. L’ applicazione infatti vi chiederà all’ avvio se vorrete effettuare l’ acquisto ed in tal caso vi reindirizzerà al sito ufficiale in cui, attraverso registrazione dell’ IMEI (connettendosi tramite telefono viene rilevato in automatico) sarà possibile effettuare l’ acquisto.

Se invece volete provare la versione gratuita potete scaricarla dall’ Android Market oppure tramite il QRcode riportato di seguito.

[Thanks to Pyngwie]

Comments
To Top