Applicazioni Google Play

ClockWork Recovery Image: nuova recovery per Android

Le Recovery sono software che consentono di modificare anche profondamente la struttura stessa del palmare sulle quali girano, tanto che sono utilizzate spesso per installare nuove ROM o nuovi kernel, effettuare backup e restore di immagini del sistema operativo ed altro ancora.

La recovery più diffusa per NexusOne (e per altri sistemi) è sicuramente la AmonRA 1.7.x.

Ma già da tempo è presente sulla scena del modding un’altra recovery che adotta una filosofia leggermente diversa da quella di amonRA. Il suo nome è ClockWork Recovery Image ed è open source (guida installazione veloce a fine pagina).

Inoltre, con la prossima uscita della Cyanogen 6.0 questa nuova recovery è diventata quella di punta tanto da avere installato già direttamente il “ROM Manager”

La filosfia che sta dietro questa recovery è quella di evitare, ogni volta che si vuole fare una operazione di scaricare i file sulla SD, riavviare il dispositivo in modalità recovery, effettuare l’operazione e poi unreboot, ma semplicemente fare tutto da una applicazione android. Inoltre è possibile consultare un database di ROM disponibili per il proprio dispositivo e scaricare le ultime versioni delle ROM più diffuse e dei kernel più aggiornati.

L’applicazione in questione è il ROM Manager scaricabile liberamente dal market (ovviamente è gratuita).

Una volta installata (ovviamente sono richiesti i permessi di ROOT) l’applicazione si presenta così

da dove è possibile effettuare :

  • L’installazione della recovery (se presenta la amonRa quest’ultima viene sostituita)
  • Effettuare il reboot direttamente nella recovery (e procedere con la modalità classica – per i nostalgici 🙂 )
  • Installare una ROM da SD (prima bisogna aver scaricato una rom in formato ZIP)
  • Scaricare una ROM – (e questa è la parte più interessante che vedremo in dettaglio dopo)
  • Verificare la disponibilità di nuove ROM
  • Installare una ROM a partire da un QR Code (richiede Barcode scanner installato)

  • Gestire i restore (rinominare / cancellare) ed effettuare un restore di una particolare versione
  • Effettuare un backup
  • Partizionare la SD
  • Installare altre recovery (la amonRA nel caso non si sia soddisfatti della clockWork)

Una volta scelta una opzione dei wizard indicheranno i passi successivi e l’applicazione e la recovery faranno il resto.

Ad esempio, se si volesse fare un backup, selezionando la voce di menù viene chiesto il nome da assegnare al backup e successivamente il dispositivo si riavvia da solo in modalità recovery, effettua il backup e rifa il boot tornando nel sistema android. Il tutto … da solo !!

Il menù sicuramente più interessante è “Download ROM” che si presenta così :

dove è possibile scaricare in locale (per poi successivamente installare tramite i menù precedenti)

  • Le rom di CyanoGen per il proprio dispositivo (basta andarle a cercare in giro per la rete)
  • Skock Image – le immagini originali (sia Froyo 91 che ERE27)
  • Kernel di vario tipo (sia PerShot che Kmobs che consento di aver loverclock a 1.13 Gh o l’ undervolted)
  • scaricare le night builds di cyanogen (ma questo è sconsigliabile a meno che non si sappia cosa si sta facendo)

La cosa interessante è che i wizard sono guidati, ad esempio scaricando le ROM di cyanogen ci viene chiesto anche se si vuole scaricare le google Apps che notoriamente non sono comprese, oppure se si vuole installare una STOCK image, se si vuole anche il kernel rootato oppure quello classico.

Attualmente quest’applicazione (e di conseguenza la possibilità di installare la recovery associata) è di default presente nelle versioni alpha della CM6 (io me la sono ritrovata testando la VM6 alpha1) e non è dato sapere se sarà presente anche nella versione definitiva o mano

[UPDATE] Installazione:

1) scaricare dall’Android Makret Rom Manager;
2) cliccare su “installa Recovery ClockWork”;
3) selezionare il dispositivo;
4) attendere 1-2 minuti circa per il termine dell’operazione;
5) installazione completata.

N.B. Ora per accedere in modalità recovery Custom ClockWork, basta spegnere il telefono, avviarlo premendo contemporanemanete tasto accensione + volume giu e cliccare su “recovery” con il tasto accensione.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2017 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top