Senza categoria

Microsoft: il nostro sistema operativo è sicuro, Mac OS è pieno di buchi

Dopo la scelta di Google che non vorrebbe più utilizzare i sistemi Windows sui propri sistemi aziendali (vedi articolo), Microsoft risponde: una scelta ironica, visti i problemi dei prodotti Google. Assurdo dire che Windows è più vulnerabile di altri sistemi.

Microsoft sottolinea che l’affermazione “Windows è più vulnerabile agli attacchi e ai virus di altri sistemi operativi” è del tutto priva di fondamento e ricorda che per motivi di privacy l’Università di Yale ha abbandonato GMail.



Microsoft continua e dice che l’unica certezza è che Windows è esposto ad un numero maggiore di attacchi e quindi, Mac OS sembra essere meno vulnerabile per l’assenza di minacce. Infine, Microsoft conclude col dire che la nostra azienda rilascia patch periodiche e straordinarie per mantenere i sistemi aggiornati, a differenza di Apple che da questo punto di vista dovrebbe cominciare da zero.

Ancora la notizia sull’abbandono di Windows non è stata ufficialmente confermata, da considerare che Google vuole favorire la diffusione del proprio sistema Chrome OS, la cui pubblicazione ufficiale è prevista per il prossimo autunno.

Via

Comments
To Top