Senza categoria

Guida: Nexus One tethering [UPDATE]

La seguente guida permette di utilizzare il Nexus One come modem usb collegandolo a un pc con sistema operativo linux e senza avere i premessi di root.
E’ compatiblie con tutte le distribuzioni basate su Debian (Debian, kubuntu, ubuntu, xubuntu, etc.)

[UPDATE]: Ecco il link per l’installazione del tethering usb tramite windows e mac (CONSIGLIATA).

[UPDATE 2]: Un’altra guida che consente di utilizzare il tethering tramite usb e wifi.

  1. effettuare il download dell’Android Sdk qui e scompattarlo;
  2. abilitare nel Nexus One il Debug USB in Impostazioni/Applicazioni/Sviluppo;
  3. collegare il dispositivo al pc;
  4. driver usb per linux
    • se si usa kde come interfaccia grafica sostituire il comando “gedit” con “kate“;
    • aprire il terminale e collegare il Nexus One al computer;
    • digitare lsusb;
    • nei risultati trovare il vostro dispositivo e annotare i numeri presenti dopo l’ID esempio:(08ff:2580);
    • digitare sudo gedit /etc/udev/rules.d/50-android.rules;
    • digitare la password del proprio account o di root;
    • si aprirà automaticamente un file e all’interno inserite la seguente stringa in grassetto, sotituendo al posto di “0bb4” la prima coppia dei numeri annotati prima: SUBSYSTEM==”usb”, SYSFS{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″;
    • digitare sudo gedit /etc/udev/rules.d/90-android.rules;
    • inserire all’interno SUBSYSTEM==”usb”, ATTR{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″ e sostituire al posto di “0bb4” il numero della prima coppia annotato precedentemente;
    • salvare e chiuedere i file editati;
    • digitare sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/50-android.rules;
    • digitare sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/90-android.rules;
    • digitare sudo /etc/init.d/udev restart per riavviare il servizio;
    • con il terminale posizionarsi nella cartella android-sdk/tools (cd/home/nomeutente/percorso android-sdk/tools);
    • digitare sudo ./adb kill-server per riavviare ADB;
    • dovrebbe comparire la lista dei dispositivi collegati al pc;
  5. effettuare il download dell’archivio usb.sh.zip qui e scompattarlo;
  6. nel terminale posizionarsi nella cartella un cui è stato estratto il file utilizzando il comando “cd”;
  7. digitare: sudo chmod a+x usb.sh;
  8. per effettuare la seguent operazione bisogna avere a disposizione internet. Digitare: sudo ./usb.sh;
  9. attendere il termine dell’operazione;

10. il terminale vi chiederà di attivare AziLink dal menù del dispositivo e
spuntare “service active”.

11. Digitare invio nel terminale.
12. Ora potrete navigare in internet con il proprio pc usando il vostro Nexus One come modem. 🙂

Dopo questa serie di operazioni, per potersi collegare ad un rete wifi o ethernet senza la necessità di riavviare il pc, digitate i seguenti comandi:

  • sudo rm /etc/resolv.conf
  • sudo mv /etc/resolv.conf.pre-and /etc/resolv.conf

Lo staff di NexusOneItalia.it declina ogni responsabilità da eventuali danni subiti nel seguire la seguente guida.

[FONTE]
Comments
To Top