Senza categoria

Guida: permessi di root sul Nexus One [UPDATE]

In questo articolo è riportata la guida per ottenere i permessi di root nel Nexus One.

UPDATE: PERMESSI DI ROOT AGGIORNATI

E’ stato Paul O’ Brain a sostituire l’immagine di boot dello smartphone con un’altra da lui creata, rendendo il dispositivo privo di limitazioni.

Privilegi Root - Nexus One

[UPDATE]: la procedura funziona e noi della redazione l’abbiamo provata sul nostro Nexus One utilizzando il sistema operativo windows.

L’operazione è rischiosa, bisogna “flashare” l’immagine del boot iniziale seguendo le istruzioni sotto riportate:

1. effettuare l’unlock del bootloader. Ecco la guida;

2. effettuare il download del superboot qui e scompattarlo;

3. accedere in modalità fastboot sul dispositivo (volume giù e accensione), dal terminale del pc posizionatevi nella cartella tools e digitate: “fastboot boot nexusone.superboot.1.1.img“;

4. solo se il sistema viene caricato correttamente, mettere lo smartphone nuovamente in modalità Fastboot;

5. WINDOWS: posizionarsi nella cartella tools e avviare “install-superboot-windows.bat“;

6. MAC: aprire il terminale, posizionarlo nella directory che contiene i file, digitare “chmod +x install-superboot-mac.sh” (senza apici) seguito da “./install-superboot-mac.sh“;

7. LINUX: aprire il terminale, posizionarlo nella directory che contiene i file, digitare “chmod +x install-superboot-linux.sh” (senza apici) seguito da “./install-superboot-linux.sh“;

8. Attendere che la procedura finisca, selezionare power down e al riavvio avrete il Nexus One con permessi di root. 😉

9. Per usare le applicazioni che richiedono i permessi di root, occorre lasciare abilitato il debug USB.

Conferma root - Nexus One

Lo staff di NexusOneItalia.it declina ogni responsabilità da eventuali danni subiti nel seguire la seguente guida.

Comments
To Top